Gdpr: soft law e regole nel regime transitorio, la…

Un’analisi approfondita e uno schema riassuntivo c…

E' uscito "Diritto della blockchain, Intelligenza …

Diritto della Blockchain, Intelligenza Artificiale…

La Pec per inviare fatture elettroniche: ecco perc…

L’uso della PEC consente in maniera più sicura e t…

Il decalogo sulla PEC pubblicato su Corriere.it

E' stato pubblicato su Corriere.it il decalogo sul…

Smart Contract ed obbligazioni contrattuali: forma…

E' stato pubblicato su blockchain4innovation.it un…

Nuovo schema di decreto Gdpr, che cambia: soggetti…

Un analisi dello schema di adeguamento del Codice …

Valutazione di impatto GDPR (DPIA), impariamo dagl…

Il Garante privacy belga ha pubblicato gli elenchi…

3 maggio 2018: seminario gratuito in Camera di Com…

Il 3 maggio 2018 dalle 14:00 alle 18:00 si svolger…

«
»

Dispositivi per firme e sigilli eIDAS

La Commissione Europea il 25 aprile 2016 ha adottato la decisione di esecuzione n. 2016/650 con cui ha identificato le norme tecniche applicabili ai dispositivi sicuri per firme elettroniche qualificate e sigilli elettronici qualificati in base al Regolamento eIDAS.

Qui trovate il testo dell’atto.

Ricordando che il Regolamento eIDAS entrerà in vigore il prossimo 1 luglio 2016, e che molte previsioni prevedono l’emanazione di atti di esecuzione della Commissione Europea con indicazione delle norme tecniche da osservare per i vari servizi fiduciari, si può immaginare che da qui all’entrata in vigore vi saranno ulteriori provvedimento del tipo di quello adottato.

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: