GDPR, cos’è il “legittimo interesse” e come si applica al marketing diretto

Il nuovo regolamento privacy GDPR cambia qualcosa per fare attività di direct marketing (soprattutto online)?

Il concetto di “legittimo interesse” del titolare, non presente nell’attuale Codice Privacy italiano, può consentire di trattare i dati senza il consenso dell’interessato?

Su Agenda Digitale potete trovare un mio approfondimento su questa tematica.

You May Also Like