Blockchain e Pubblica Amministrazione

Su agendadigitale.eu è stato pubblicato il mio articolo su "Blockchain e PA: i casi d'uso a vantaggio di trasparenza e…

Blockchain, i tre approcci per governarla

Anche su Agendadigitale.eu è stato ripreso l'articolo sull'intervento sulla blockchain tenuto in occasione del ForumPA 2017. Il titolo sintetizza gli approcci…

Intervento a ForumPA2017 sulla governance della blockchain

Vi segnalo il testo del mio intervento sulla governance della blockchain e sulle sue possibili applicazioni nella pubblica amministrazione italiana che…

Spid, per la sicurezza bisogna cambiare il sistema di riconoscimento

In merito alle recenti vicende relative alla presunta falla nel sistema di riconoscimento per il rilascio di un'identità digitale SPID…

Pagamenti elettronici - stato dell'arte e prospettive

Per chi non ha potuto seguire il convegno che si è svolto a Roma sull'evoluzione dei pagamenti digitali consiglio di…

«
»

Startup innovative con firma digitale dal 20 luglio

E’ stato pubblicato il decreto che da attuazione al provvedimento del 17 febbraio 2016 circa la costituzione di startup innovative con firma digitale.

Il decreto disciplina le regole tecniche per i formati standard di atto costitutivo e statuto ed entrerà in vigore a partire dal 20 luglio 2016.

Da tale data, quindi, chi vuole costituire una startup innovativa potrà decidere se recarsi dal notaio o se dotarsi di firma digitale e costituire la società con le nuove modalità (senza dover redigere l’atto pubblico).

Tutte le informazioni sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico